Galleria foto arteterapia

Quando utile mi avvalgo dello strumento dell’espressione artistica, sia nel contesto della psicoterapia, specie nel lavoro coi bambini e coi preadolescenti, sia all’interno di piccoli gruppi di lavoro il cui fine non è necessariamente terapeutico, ma in alcuni casi anche solo espressivo, e finalizzato ad un potenziamento dello stato di benessere soggettivo. L’esercizio della pratica artistica infatti offre la possibilità di star bene valorizzando le competenze del soggetto che vi sia applica. La produzione artistica e creativa  possono rappresentare per il soggetto uno strumento di valorizzazione, di affermazione del sé più intimo, un luogo in cui potersi “dire liberamente”. Questo processo può favorire nel soggetto un rafforzamento dell’autostima ed una  liberazione di energie positive, specie nei momenti di   condivisione ludica all’interno del gruppo di lavoro.  Il prodotto artistico può divenire così un potente attivatore di risorse creative ed emozioni da elaborare, motore propulsivo di un processo fecondo e vitale di crescita interiore e di cambiamento.